C’è chi dice SI e c’è chi dice NO

Ho il massimo rispetto per chi voterà SI e ho il massimo rispetto per chi voterà NO. Non sono in condizione di rivelare cosa farò io ma posso dire qual è il ragionamento… Continua a leggere

La ragazza che disse no

Accadde che una ragazza di 17 anni fu rapita il giorno di Santo Stefano.  Venne portata via, violentata e tenuta segregata per otto giorni. Poi il suo violentatore e sequestratore decise di volerla… Continua a leggere

The Young Pope – La lettera d’amore

“Cos’è più bello, amore mio, l’amore perso o l’amore trovato? Non ridere di me amore, lo so sono goffo e ingenuo quando si parla d’amore. Mi faccio domande che sembrano uscite da una… Continua a leggere

Di chi è l’arte?

Ma l’arte, in fondo, a chi appartiene? All’artista che crea l’opera, agli esperti o al popolo? E’ una vecchia questione. Per esempio, prendiamo una novella, una poesia, una tela. Chi può dire che… Continua a leggere

Dieci regole tra le tante

E’ iniziato come un gioco, alla fine son venute fuori dieci regole tra le tante che la vita ci insegna ogni giorno. Eccole qui, messe tutte insieme.

I nonni

I bei ricordi dell’infanzia si attaccano al gusto particolare di una caramella, all’odore dell’erba ancora bagnata dalla brina del mattino, a un formicaio brulicante di punti neri in movimento, a un pallone che… Continua a leggere

Il professor Keating e la poesia

Ieri sera ho partecipato alla serata conclusiva del 1^ concorso di poesia “don Aldemiro Cinotti” a Quarrata. Ho avuto il piacere di conoscere e premiare la professoressa Grazia Frisini che ha scritto dei… Continua a leggere

Chi è senza peccato scagli il primo commento

Nonostante siano passati duemila anni dai fatti narrati nel Vangelo, la figura di Maria Maddalena resta sempre attuale. A poco è valso l’insegnamento di Gesù. Prima si scagliavano le pietre, come forma di… Continua a leggere

11 settembre 2001

L’11 settembre del 2001 ebbe inizio una catena di eventi, favorita da scelte spesso sbagliate, che non si è ancora esaurita. In questi quindici anni, i tremila morti iniziali si sono moltiplicati in… Continua a leggere

La fabbrica dei bambini

Sono al mare, in un posto senza tv e linea per i cellulari. Un luogo antico, immerso nella macchia mediterranea a due passi dalla battigia. Quindi seguo solo a sprazzi, grazie a Facebook, la… Continua a leggere