La legge del Karma

La prima citazione del romanzo è dedicata alla legge del Karma.
“Secondo la legge del Karma, tutto il bene e il male che facciamo, avrà conseguenze buone o cattive su questa o sulle prossime vite.
Perciò bisogna cercare di essere padroni delle proprie azioni, pur sapendo che non riusciremo mai a controllarne fino in fondo gli esiti.
Ciò che facciamo si allontana da noi e finisce per non appartenerci più, però sopravvive negli effetti che ha generato.
Ogni nostro comportamento è come una palla lanciata su un tavolo da biliardo, che scontrandosi con le altre, ne modifica inevitabilmente la traiettoria.
Così, a volte, restiamo sorpresi e smarriti quando ci capita di constatare quello che è accaduto solo perché abbiamo fatto una cosa piuttosto che un’altra”.
Questa scena tratta dal film “Il Curioso Caso Di Benjamin Button” esprime molto bene questo concetto.